musica banner

Home GIORNALISMO Musica
Loud and Proud - Blues Pills

LaP blues pillsI Blues Pills tornano con un nuovo album di inediti intitolato Lady In Gold. Elin Larsson racconta il disco, in uscita il 5 di agosto e il tour, che li porterà in Italia il 19 ottobre: Don't forget but remember without regret...

15 luglio 2016

 
Loud and Proud - The Dead Daisies

loud and proud the dead daisiesDavid Lowy ha dato vita al supergruppo THE DEAD DAISIES nel 2012: nel corso di questi quattro anni, la formazione è cambiata diverse volte, vedendo passare gente come Richard Fortus e Dizzy Reed (Guns N’ Roses), Darryl Jones e Bernard Fowler (Rolling Stones), John Tempesta e Charley Drayton (The Cult). Sono stati la prima band a suonare a Cuba dopo l'apertura dell'embargo, dove hanno registrato un live e prodotto un libro fotografico decisamente emozionanti.
Lo scorso 28 gennaio è arrivato il chitarrista Doug Aldrich e i Dead Daisies sono entrati in studio per produrre il loro terzo disco, Make Some Noise. Ne parla John Corabi, cantante della band dall'aprile 2015.

 
Loud and Proud - Bonfire

loud and proud bonfire hans zillerLe soprese di Clusone Rock sui Bonfire non finiscono. Dopo lo scoop in diretta si svelano nuovi altarini che aggiungono sempre nuovi pezzi al mosaico della sostituzione di David Reece con Michael Bormann. Su Loud and Proud continuano interviste, news e aggiornamenti. Qui si parla anche di un nuovo disco...

 
Loud and Proud - Marillion

loud and proud marillionIl nuovo album dei Marillion esce il 23 settembre (earMUSIC). Il 10 settembre la band chiuderà in Italia il tour europeo, prima di partire per gli Stati Uniti e tornare - a novembre - nel Vecchio Continente. Steve Hogarth parla delle cinque le nuove canzoni con una durata (media) di 12 minuti (!) e spiega qualcosa di questo EP lungo come un LP…

 
*** STOP PRESS ***

Bonfire - david reece e hans zillerBonfire: David Reece ha appena annunciato dal palco del Clusone Rock che questo sarà l'ultimo concerto con la band tedesca.

Dopo lo show ha detto che la notizia del 'licenziamento' gli è stata data alle 18.

"Me ne vado col sorriso - ha commentato - perché con gli stronzi non professionali non vale la pena di stare".

Parte dell'incazzatura del cantante sembra essere dovuta al fatto che il chitarrista Hans Ziller abbia mancato di rispetto ai fan, ritardando il concerto sino alla fine dei rigori di Italia-Germania.

Ulteriori approfondimenti sulle pagine di agosto di Classic Rock Lifestyle e tra le pagine virtuali di Loud and Proud.

2 luglio 2016

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 6 di 47