musica banner

Home GIORNALISMO Musica
*** STOP PRESS ***

Bonfire - david reece e hans zillerBonfire: David Reece ha appena annunciato dal palco del Clusone Rock che questo sarà l'ultimo concerto con la band tedesca.

Dopo lo show ha detto che la notizia del 'licenziamento' gli è stata data alle 18.

"Me ne vado col sorriso - ha commentato - perché con gli stronzi non professionali non vale la pena di stare".

Parte dell'incazzatura del cantante sembra essere dovuta al fatto che il chitarrista Hans Ziller abbia mancato di rispetto ai fan, ritardando il concerto sino alla fine dei rigori di Italia-Germania.

Ulteriori approfondimenti sulle pagine di agosto di Classic Rock Lifestyle e tra le pagine virtuali di Loud and Proud.

2 luglio 2016

 
*** STOP PRESS ***

Marillion FEARSteve Hogarth, cantante dei Marillion, lascia la sala prove dove stanno allenandosi per la trasposizione live dei brani del nuovo album F. E. A. R. (in uscita il 27 di settembre) per un'intervista con Classic Rock Lifestyle che uscirà nel mese di agosto.

Parlando dei cinque brani che compongono questo album di quasi un'ora di lunghezza, rimane lui stesso meravigliato dalla precognizione che ha avuto:«C'è un brano, El Dorado, che ho iniziato a scrivere tre, forse quattro anni fa. Parla di come l'Inghilterra, il Mondo stiano cambiando profondamente, nell'economia, nel sociale, l'almbiente, la nostra cultura, il modo di vedere le cose, il modo di vivere. Non pensavo di prevedere la Brexit e questo modo vergognoso con cui siamo usciti dall'Europa. La gente ha votato al referendum con la paura xenofoba e ignorante degli stranieri e dell'immigrazione. Bella figura ci abbiamo fatto col resto del mondo...».

Il primo pezzo sarà presentato a Barcellona l'11 giugno: «Al momento stiamo provando proprio per vedere come suonarle dal vivo. Steve Rothery si lamenta perché dice che imparare i nuovi pezzi è come mandare a memoria 'Guerra e Pace”' I brani, come al solito, sono stati scritti improvvisando tutti assieme, quindi sono già impostati per il live. E poi, se non suonano per il verso giusto, stai sicuro che li mettiamo a posto».

 

*** Tracklist ***

El Dorado (12:15)
Living in Fears (8:00)
The Leavers (14:30)
White Paper (7:00)
The New Kings (16:30)

 

29 giugno 2016

 

Steve Hogarth marillion

 
#44 - luglio 2016

classic-rock-lifestyle-n44Intervista:
Lady in Gold segna il ritorno alla scrittura dei Blues Pills: è un disco di soul, blues rock’n’roll dove la Signora in Giallo rappresenta la Morte, rivisitata però in chiave meno macabra. La cantante Elin Larsson parla delnuovo disco prima della partenza del nuovo tour mondiale che li porterà per tutta l’Europa durante l’estate e, a ottobre, finalmente anche in Italia.

27 giugno 2016

 
Loud and Proud - Tornano gli Extrema

lap extremaEbbene sì, gli Extrema tornano con brani originali che spaccano, stanno pianificando un nuovo tour e grandi festeggiamenti per il trentennale di "We Fuckin' Care", l'EP che li ha consacrati al pubblico. E proprio con un EP si ripresentano ai loro fan... Tommy Massara parla a Loud And Proud della band, della Old School, di Lemmy e della biografia, in uscita l'anno prossimo per i trent'anni di massacro collettivo.

8 giugno 2016

 
Loud and Proud - Tyler Bryant e i figli d'arte

lap tyler bryantTyler Bryant è un texano di venticinque anni che – narra la leggenda – a undici anni vendette la bicicletta che aveva ricevuto a Natale per comprarsi una chitarra elettrica. A tredici inizia a suonare i primi concerti e a scrivere musica originale, a quindici la Tyler Bryant Band suona anche in Europa, a sedici viene invitato da Eric Clapton al Crossroads Guitar Festival di Chicago. Quando incontra il batterista Caleb Crosby forma i Tyler Bryant & The Shakedown. La formazione viene completata dal bassista Noah Denney e dal chitarrista Graham Whitford (figlio di quel Brad che milita negli Aerosmith). Il live report di Loud And Proud.

1 giugno 2016

 
<< Inizio < Prec. 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 Succ. > Fine >>

Pagina 11 di 51